MISS DIOR Natalie Portman Sofia Coppola_2

Natalie Portman e Sofia Coppola di nuovo insieme per Miss Dior

Published on UnaDonna

Il nuovo film della maison francese per il profumo di punta Miss Dior: guest star Natalie Portman.

E Christian Dior disse: “Createmi un profumo che sappia d’Amore”. Ispirato da queste parole nel 1947 nacque Miss Dior, un profumo destinato a diventare un classico nel tempo e a reinventarsi all’infinito. I suoi aromi sono la rosa turca e bulgara, il neroli di Tunisia e il patchouli d’Indonesia.

Natalie Portman e Sofia Coppola

A dare il volto a questa fragranza dedicata all’amore e all’essere donna, la maison francese ha deciso di riconfermare Natalie Portman, già apparsa sotto la stella Dior nel 2011. E’ lei, con la sua eleganza, la sua fragilità e la sua bellezza, a muoversi sullo schermo raccontando le sensazioni dell’amore, la magia dell’incontro, la poesia del bacio e il ritrovarsi innamorati in un giardino in attesa del prossimo incontro.

Dietro la macchina da presa Sofia Coppola, regista esperta a raccontare un mondo femminile, non a caso le protagoniste di tutti i suoi film sono donne. E Sofia inquadra “quel” momento, che è l’amore per una donna, con la sensibilità con cui ci ha abituato in questi anni. Delicata, ma attenta, capace di ritrarre la protagonista con profondità e sentimento, aiutandoci a “vedere” l’incontro, la fuga e l’abbraccio attraverso gli occhi di lei, a vivere le sue emozioni. Sofia Coppola fa questo ispirandosi ancora una volta a Fellini, e al suo cinema tanto amato anche da papà Francis Ford.

E’ infatti camminando dentro ad una fontana, proprio come nella Dolce Vita, che la Portman incontra il suo uomo: un uomo di classe, ispirato non a caso a Mastroianni. Insieme corrono via su un’auto d’epoca per nascondersi dal mondo, per rimanere soli. Un montaggio lento, e non convenzionale rispetto alle frenetiche pubblicità di oggi, ci avvolge sottolineando l’importanza dell’abbraccio, e del bacio, che è come piombare su un letto di rose: più che di fronte ad una pubblicità ci troviamo di fronte ad un vero e proprio piccolo film, la cui colonna sonora è La vie en rose cantata da Grace Jones.

natalie portman miss dior

Questa non è certo la prima incursione di Sofia nel mondo della pubblicità, a dire il vero è la terza collaborazione che la regista premio Oscar realizza con la maison francese. Aveva cominciato a collaborare con Dior nel 2009 dirigendo la modella Maryna Linchuk per le strade di Parigi accompagnata dalla vivace Moi, je joue di Brigitte Bardot.

Ma è stato nel 2011 con l’arrivo di Natalie Portman che le cose si sono fatte più serie. E’ infatti ben diverso poter disporre di una grande attrice che con un semplice sguardo è capace di trasmettere emozioni e sentimenti che vanno oltre la bellezza.

photo courtesy Christian Dior

Published on UnaDonna 14 MAR 2013

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s